Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Processi Clinici e Organizzativi in Riabilitazione

Oggetto:

Clinical and management processes in rehabilitatio

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
SCB0189
Docenti
Dott. Brunella Padovan (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Alessandro Morotti (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Giuseppe Massazza (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Marco Demasi (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Andrea Canale (Docente Titolare dell'insegnamento)
Marinella Clerico (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Fiorella Biasi (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
10
SSD attività didattica
MED/04 - patologia generale
MED/09 - medicina interna
MED/16 - reumatologia
MED/26 - neurologia
MED/32 - audiologia
MED/34 - medicina fisica e riabilitativa
MED/48 - scienze infermieristiche e tecniche neuro-psic. e riab.
MED/50 - scienze tecniche mediche applicate
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Non sono richiesti
Propedeutico a
Non sono previste propedeuticità
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Dagli anni ’90 in poi, le Pubbliche Amministrazioni sono state interessate da un processo di innovazione organizzativa, gestionale, rendicontativa/account ability.
Ne deriva che nelle Pubbliche Amministrazioni si sta sviluppando un orientamento al
risultato, ai controlli di gestione e strategici, alla riprogettazione/apprendimento
organizzativo.
Tale situazione ha interessato e coinvolto anche le Aziende Sanitarie Locali che in
particolare, dopo il 1978, sono state interessate da una serie di provvedimenti (D. Lgs.502/92, D. Lgs.517/93, D. Lgs.229/99).
Il quadro delineato porta a considerare un’aziendalizzazione «normata» per legge; l'obiettivo dell'insegnamento è focalizzare l'attenzione considerando che, in coerenza con le leggi di riferimento, i processi di innovazione e gestione del cambiamento devono avere alla base una spinta proveniente da una nuova cultura e da una motivazione delle persone operanti nella struttura.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

•  saper ottimizzare la gestione  e perseguire la qualità e l’appropriatezza dei servizi erogati, anche coordinandosi con le altre equipe e specialità coinvolte nei processi assistenziali;
•  saper organizzare le attività della propria equipe assicurando la diffusione delle competenze e favorendo lo sviluppo delle professionalità;
•  progettare le attività di tutela della salute e della sicurezza del personale assegnato;
•  saper definire con la direzione strategica e dipartimentale il budget della struttura operativa;
•  saper mantenere aggiornate le tecniche relative alla propria disciplina anche elaborando linee guida interne e ricercando collaborazioni e connessioni con le altre strutture aziendali, ispirandosi ai principi ed ai metodi della valutazione della tecnologia sanitaria;
•  saper informare e coinvolgere i dirigenti medici e/o sanitari e, in generale, il personale della propria equipe sui processi aziendali in corso;
•  saper garantire l’applicazione delle procedure organizzative emanate dalle strutture direzionali;
•  saper coordinare le equipe assistenziali per migliorare l’operatività delle diverse aree funzionali.

 

 

 

L'esame prevede una prova finale che consiste in una valutazione di una prova scritta e un colloquio.

 

Oggetto:

Programma

Teorie organizzative: un «modo» di intendere l’organizzazione
Verso una nuova concezione di organizzazione
L’organizzazione nelle aziende sanitarie  
L’influenza delle dinamiche politico-istituzionali e del sistema del lavoro pubblico sugli assetti organizzativi aziendali sanitari
Le caratteristiche del contesto in cui operano le aziende sanitarie e il loro percorso di sviluppo
L’influenza dei cambiamenti istituzionali, sociali e organizzativi sull’organizzazione delle aziende sanitarie e dei servizi in ambito riabilitativo
Il rapporto tra progettazione organizzativa e pianificazione strategica
I principali fabbisogni organizzativi nelle aziende sanitarie
I fabbisogni organizzativi emergenti nelle strutture ospedaliere
Il quadro normativo di riferimento e la progettazione dei dipartimenti

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame prevede una prova scritta e una prova orale

La valutazione si basa su una prova scritta e una prova orale.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Il materiale didattico sarà fornito da ogni singolo docente durante le lezioni dei singoli moduli.

 

Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    N° massimo di studenti
    27 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo corso!)
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 01/08/2019 14:40
    Non cliccare qui!